Termini e Condizioni Generali

Siamo lieti che tu sia interessato ai nostri Termini e Condizioni. Descrivono in dettaglio il rapporto tra te e noi, la Traum-Ferienwohnungen GmbH, così come il rapporto tra l'ospite in vacanza e il proprietario. Ci impegniamo molto per garantire sempre che i nostri Termini e Condizioni siano trasparenti. Quindi, per favore, prenditi un po' di tempo per leggerli.

Scarica i T&C in formato PDF

§ 1 Accettazione dei Termini e Condizioni Generali di Contratto

I seguenti Termini e Condizioni Generali di Vendita (TCGV) si applicano esclusivamente a tutti i beni, servizi e offerte forniti da Traum-Ferienwohnungen GmbH.

Visitando uno dei nostri siti web (www.traum-ferienwohnungen.de, www.traum-ferienwohnungen.at, www.traum-ferienwohnungen.ch, www.holiday-apartments.co.uk, www.vacation-apartments.com) (di seguito denominato "Portale Web") di Traum-Ferienwohnungen GmbH (di seguito denominato "Fornitore"), e utilizzando il sito web e i relativi servizi del Fornitore, il visitatore accetta le presenti Condizioni Generali di Contratto.

Il fornitore non riconoscerà alcune altre Condizioni Generali di Vendita.

§ 2 Servizi

Il Fornitore pubblica annunci per alloggi vacanze da Utenti del Portale Web, che desiderano affittare un alloggio vacanze (d'ora in avanti definiti come "Proprietario") e li raccoglie per gli Utenti del Portale Web che desiderano affittare un alloggio vacanze (d'ora in avanti definiti come "Inquilino") ai fini della visione e del contatto. La pubblicazione degli annunci include una panoramica dei possibili periodi di prenotazione, nonché l'opzione di contatto diretto tra Proprietari e Inquilini. Le parti di eventuali Contratti di Locazione che riguardano l'uso della casa vacanze saranno esclusivamente il Proprietario e l'Inquilino; non, tuttavia, il Fornitore.

§ 3 Registrazione

  1. L'utilizzo del Portale Web del Fornitore richiede la registrazione da parte del proprietario della casa vacanza. In questo processo, vengono trasmessi dati personali. Il proprietario assicura che le sue informazioni siano veritiere e complete. È responsabilità del proprietario mantenere aggiornati i dati. Il Fornitore ha il diritto di escludere temporaneamente o permanentemente il proprietario dall'uso del Portale Web in caso di informazioni non veritiere.
  2. Con la registrazione, il proprietario riceve un proprio account sul portale web del fornitore. Questo account è protetto da una password scelta dal proprietario o generata automaticamente. Il proprietario è obbligato a trattare i dettagli del suo account in modo confidenziale e a informare il fornitore in caso di uso fraudolento da parte di terzi.
  3. Per l'inquilino è necessario trasmettere i dati di contatto personali per mettersi in contatto con il proprietario e per il processo di richiesta di prenotazione.
  4. Nello stesso tempo, l'inquilino accetta che, dopo aver inviato una richiesta di prenotazione, avviene una registrazione gratuita e viene generato un account per l'inquilino. L'account gratuito, che gli inquilini possono utilizzare dopo la conferma, offre la possibilità di visualizzare e gestire in modo completo i dati e le richieste, oltre a comunicare con il proprietario in modo semplice e facile attraverso un'area di messaggi. L'account personale può anche essere utilizzato per creare e salvare liste di desideri individuali per gli alloggi e condividerle con amici o familiari. Gli inquilini beneficiano anche della protezione derivante dal monitoraggio dei dati utilizzati in modo improprio. L'account può essere cancellato in qualsiasi momento nell'area delle impostazioni dei dati personali.

§ 4 Annunci e prezzi

  1. I proprietari possono offrire annunci per alloggi vacanza agli inquilini tramite il portale web del fornitore. Il proprietario deve pagare al fornitore una tariffa per l'annuncio. Si applicano i prezzi attualmente in vigore del fornitore. Questi possono essere visualizzati sul portale web del fornitore. Il fornitore si riserva il diritto di aggiornare i suoi prezzi e, se applicabile, di inserire solo gli annunci dei proprietari previo pagamento dei prezzi attualmente in vigore.
  2. Per ogni annuncio, il proprietario può includere descrizioni e immagini di un alloggio per vacanze (= una singola unità di affitto, come ad esempio un appartamento per vacanze). Il proprietario deve garantire che le descrizioni e le immagini, così come qualsiasi altro materiale inviato, siano liberi da diritti di terzi, in particolare diritti d'autore e diritti di marca. Inoltre, il proprietario deve assicurare che né le descrizioni, né le immagini o qualsiasi altro materiale inviato contengano contenuti illegali, pornografia o espressioni sgradevoli. Il proprietario, o rispettivamente la persona che inserisce l'annuncio, è personalmente responsabile per il contenuto delle descrizioni e delle immagini.
  3. Il Fornitore ha il diritto di ridurre o riassumere il contenuto dei materiali inviati, come immagini o descrizioni, o di non pubblicarli per niente. Inoltre, a causa della necessaria compressione delle immagini, può verificarsi una perdita di colore o delle deviazioni nelle dimensioni o nel rapporto. Il Proprietario dichiara qui il suo consenso a questo.
  4. Il Proprietario concede al Fornitore una licenza non esclusiva, sublicenziabile, gratuita, trasferibile, mondiale per l'utilizzo di tutti i contenuti dell'annuncio del Proprietario pubblicati sul Portale Web. Questa licenza scadrà quando il Proprietario elimina parti del contenuto pubblicato (riguardo al contenuto rimosso proporzionalmente) o l'intero annuncio dal Portale Web del Fornitore o termina la relazione contrattuale.
  5. Le modalità di pagamento si basano sulle condizioni attualmente valide del fornitore e possono essere visualizzate sul portale web.
  6. L'inquilino non incorrerà in alcun costo utilizzando il Portale Web.

§ 4a Classifica

  1. Il Fornitore stabilisce l'ordine dei risultati di ricerca nel Portale Web in base a certi parametri ("Classificazione"). Nella misura in cui il Proprietario soddisfa questi parametri, sarà elencato di conseguenza più in alto nelle liste dei risultati di ricerca. I parametri principali utilizzati dal Fornitore per la Classificazione sono i seguenti:
    1. Nel caso di una ricerca a testo pieno, sarà categorizzata in titolo, descrizione e attrezzatura degli annunci, dove la rilevanza delle categorie diminuisce nello stesso ordine.
    2. Quando utilizzi i filtri, il fornitore usa un sistema di classificazione basato su penalità, che è suddiviso in penalità basate sulla qualità e penalità basate sulle visualizzazioni. Le penalità basate sulla qualità hanno la precedenza su quelle basate sulle visualizzazioni. Se un annuncio riceve una penalità, viene visualizzato più in basso nell'elenco dei risultati di ricerca.
      1. Un annuncio riceve una penalità basata sulla qualità se i prezzi dell'annuncio o il calendario delle prenotazioni non sono stati mantenuti. Se solo uno dei due criteri non è stato mantenuto, l'annuncio viene visualizzato più in basso nella lista dei risultati di ricerca rispetto a un annuncio in cui entrambi i criteri sono stati mantenuti, ma più in alto rispetto a un annuncio in cui entrambi i criteri non sono stati mantenuti.
      2. Un annuncio riceve una penalità basata sulle visualizzazioni se viene visualizzato più frequentemente di un altro annuncio. Questo viene fatto per garantire una distribuzione equa delle visualizzazioni degli annunci.
    3. Se due annunci vengono classificati allo stesso livello secondo i metodi di classificazione del fornitore, la classifica viene determinata da un valore generatore casuale che cambia ogni ora.
  2. Oltre ad un posizionamento basato sul rispetto dei principali parametri dell'articolo 1, per i proprietari esiste la possibilità di acquistare un servizio aggiuntivo a pagamento, che mostra l'annuncio del proprietario sotto forma di banner accanto ad altri annunci all'inizio delle rispettive liste di risultati di ricerca e/o pagine regionali ("Top-Annuncio").

§ 4b Canali di distribuzione aggiuntivi e programmi partner

Oltre al portale web, il fornitore promuove gli annunci anche tramite siti web o programmi che raccolgono elementi di contenuto correlati e li visualizzano e/o li collegano ("aggregatori di Internet").

§ 4c Beni e servizi accessori

  1. Il fornitore propone sul portale web assicurazioni per la cancellazione del viaggio da terzi.
  2. Al proprietario non è permesso offrire beni e servizi accessori sul portale web del fornitore. Questo non si applica alle offerte che sono direttamente correlate all'annuncio.

§ 5 Conclusione del contratto

  1. Inviando un annuncio al Fornitore, il Proprietario sottopone al Fornitore un'offerta per l'inserimento di un annuncio per un alloggio vacanza. Il contratto si perfeziona sia tramite l'accettazione da parte del Fornitore, sia tramite la pubblicazione dell'annuncio sul portale web del Fornitore. Il Fornitore ha il diritto di rifiutare gli annunci senza fornire motivazioni.
  2. La durata del contratto si baserà sulle condizioni attualmente applicabili del fornitore, e una scomposizione è disponibile sul portale web del fornitore. A meno che non sia diversamente concordato, la durata del contratto sarà generalmente di 12 mesi. Sarà compito del proprietario selezionare i periodi di tempo specificati, ove applicabile. Non sarà possibile per il proprietario una risoluzione ordinaria anticipata del contratto.
  3. Il fornitore ha il diritto di rimuovere l'annuncio del proprietario dal suo sito se vengono scoperte circostanze che renderebbero inaccettabile per il fornitore continuare a mostrare l'annuncio. Questo si verifica in particolare quando il fornitore viene a conoscenza di reclami giustificati da parte degli affittuari riguardo le condizioni dell'appartamento o il comportamento del proprietario. Se è possibile per il proprietario rimediare alle circostanze, questi può richiedere che l'annuncio venga ripristinato una volta fatto ciò. Il proprietario dovrà fornire prove che le circostanze sono state risolte. L'interruzione dell'annuncio non costituisce alcun motivo per estendere la durata dell'annuncio, né per ridurre i canoni dovuti al fornitore o richiederne il rimborso.

§ 5a Rinnovo del contratto e risoluzione

  1. I contratti per gli annunci stipulati dopo il 1 settembre 2012 verranno automaticamente rinnovati per la durata originariamente concordata, tuttavia per un massimo di 12 mesi in ogni caso (rinnovo dell'annuncio). Questo assicura che l'annuncio non verrà interrotto nel periodo tra la scadenza del contratto dell'annuncio e il rinnovo dell'annuncio. Se il proprietario non desidera o non desidera più rinnovare l'annuncio, può disattivare il rinnovo dell'annuncio / il rinnovo automatico del contratto online nella propria area "Proprietario" del portale web, sotto la voce del menu "I miei dati" durante la durata del contratto. Questo sarà equivalente a una regolare terminazione efficace alla fine del termine del contratto e può essere cambiato a piacere durante il termine del contratto. In alternativa, il proprietario può anche inviare al fornitore un avviso di terminazione scritto alla scadenza del contratto, tramite posta o utilizzando il modulo di contatto sul portale web. In caso di terminazione del contratto, i servizi contrattuali del fornitore saranno mantenuti fino alla scadenza del contratto.
  2. Le condizioni per il rinnovo dell'annuncio si basano sulle condizioni attuali del Fornitore al momento del rinnovo del contratto per l'annuncio precedentemente prenotato. Queste possono essere visualizzate nel Portale Web del Fornitore. Eventuali sconti o condizioni speciali concesse al momento della conclusione iniziale del contratto per l'annuncio non saranno più applicabili per il rinnovo dell'annuncio. Se, rispetto alle condizioni precedenti, le condizioni del rinnovo dell'annuncio sono cambiate a svantaggio del Proprietario, il Proprietario avrà un diritto speciale di risoluzione con effetto immediato, che può essere esercitato entro due settimane dalla data del rinnovo.
  3. Se un contratto rinnovabile non viene più offerto dal Fornitore alla data del rinnovo, un rinnovo è escluso. Il Proprietario ha quindi l'opzione di concludere un nuovo contratto di annuncio con il Fornitore in base alle disposizioni di questi CGV.
  4. Lo stesso metodo di pagamento scelto dal proprietario per il primo periodo contrattuale sarà utilizzato per la fatturazione dell'importo successivamente dovuto per il rinnovo dell'annuncio. Qualsiasi autorizzazione al prelievo o addebito concesso per il primo periodo contrattuale a favore del Fornitore, così come il permesso di conservare i dati pertinenti al pagamento, rimarranno validi. Il proprietario accetta espressamente quanto sopra. Il diritto del proprietario di revocare il consenso al prelievo e addebito, e per la conservazione dei dati pertinenti al pagamento, rimane inalterato.
  5. Le disposizioni relative al rinnovo degli annunci specificate in queste CGV si applicano esclusivamente ai proprietari che hanno optato per i metodi di pagamento "addebito diretto", "carta di credito" o "PayPal". I proprietari che hanno scelto il metodo di pagamento "fattura" non possono rinnovare automaticamente i contratti degli annunci. Anche i rinnovi automatici sono esclusi nel caso in cui il proprietario revoca un'autorizzazione alla riscossione o all'addebito esistente.

§ 6 Responsabilità e Indennizzo

  1. Il Fornitore non è responsabile per danni o altre richieste derivanti dal rapporto contrattuale tra Proprietario e Affittuario. Il Fornitore non è un partner contrattuale nel contratto tra il Proprietario e l'Affittuario. L'attività del Fornitore si limita esclusivamente alla pubblicazione di annunci.
  2. Dal rapporto contrattuale con il Fornitore, il Fornitore è responsabile, in caso di danni derivanti da una leggera negligenza nell'adempimento del dovere, solo per il danno medio prevedibile tipico di questo tipo di contratto. Di conseguenza, tale responsabilità si applica anche ai rappresentanti legali e agli agenti indiretti del Fornitore. Per quanto riguarda il partner contrattuale che è un imprenditore nel senso dell'articolo 14 del Codice Civile Tedesco (BGB), il Fornitore non è responsabile per la leggera negligenza nell'adempimento di doveri non essenziali al contratto. In tutti gli altri casi si applicano le disposizioni statutarie.
  3. Le limitazioni di responsabilità stabilite nel paragrafo 2 non si applicano
    1. in caso di violazione di una garanzia
    2. in caso di violazione della legge sulla responsabilità del prodotto
    3. in caso di assenza di una proprietà garantita
    4. per reclami sorti a causa di comportamenti maliziosi da parte del Fornitore
    5. per la responsabilità di una caratteristica garantita e
    6. in caso di lesioni alla vita, al corpo o alla salute
  4. Nel caso in cui il Fornitore fosse querelato da terze parti a causa del materiale, illustrazioni e descrizioni fornite dal Proprietario, informazioni postate dall'Inquilino o altri post inviati dagli Utenti del Portale Web, o a causa dell'abuso di un account da parte di terzi, il Proprietario/Inquilino/Utente dovrà indennizzare il Fornitore da tali richieste. Inoltre, il Proprietario/Inquilino/Utente dovrà risarcire il Fornitore per i costi di qualsiasi difesa legale contro richieste di terze parti che è necessaria a causa del materiale, illustrazioni e descrizioni fornite dal Proprietario/Inquilino/Utente. Lo stesso vale per ulteriori richieste relative ad azioni o danni per cui il Proprietario/Inquilino/Utente è responsabile.

§ 7 Recensioni dei clienti e opinioni

Sul portale web del fornitore, gli utenti hanno la possibilità di scrivere e pubblicare recensioni e opinioni sull'alloggio per le vacanze. L'uso di questa funzione è soggetto a specifiche linee guida, che possono essere consultate prima della pubblicazione. Le opinioni e le recensioni sono accessibili pubblicamente. Il proprietario/inquilino/utente accetta la versione attualmente valida di queste linee guida. La decisione sulla pubblicazione è esclusivamente a discrezione del fornitore. Il proprietario/inquilino/utente non ha il diritto di richiedere al fornitore la pubblicazione, cancellazione o modifica delle opinioni e recensioni, a meno che non esistano obblighi legali a tal riguardo. Come conseguenza di questa libera espressione di opinioni, questi contributi possono anche contenere contenuti critici. Il proprietario accetta espressamente quanto sopra. Tuttavia, le linee guida sulla pubblicazione di opinioni contengono disposizioni che proibiscono standard di recensione diffamatori e non oggettivi, così come qualsiasi altro contenuto non qualificato da parte dell'utente.

§ 8 Disponibilità del Portale Web / modifiche

Il fornitore si impegnerà al massimo per garantire la disponibilità continua del Portale Web. Tuttavia, possono verificarsi interruzioni temporanee, ad es. per motivi di manutenzione. L'interruzione temporanea del Portale Web non dà diritto a presentare alcun reclamo contro il fornitore. Il fornitore ha anche il diritto di modificare le funzioni e il design del Portale Web senza che ciò influisca sul contratto.

§ 9 Disposizioni finali

  1. Il Fornitore è autorizzato a modificare il contenuto dei Termini e Condizioni Generali senza fornire motivazioni, con il consenso del cliente (Proprietario, Affittuario, Utente). Le condizioni modificate verranno inviate al cliente (Proprietario, Affittuario) via email al massimo 15 giorni prima della loro entrata in vigore. Se il cliente (Proprietario, Affittuario) non si oppone alla validità dei nuovi Termini e Condizioni Generali entro quattro settimane dal ricevimento dell'email, si considera che le condizioni modificate siano state accettate. L'approvazione per il contratto modificato si considera concessa se il cliente (Proprietario, Affittuario) non si oppone alle modifiche entro quattro settimane dal ricevimento della notifica scritta delle suddette modifiche. Nella notifica scritta delle suddette modifiche, il Fornitore è obbligato a informare espressamente il cliente (Proprietario, Affittuario) delle conseguenze di non presentare un'opposizione.
  2. Nel caso di una controversia riguardante
    1. Presunta inadempienza da parte del Fornitore ad uno degli obblighi previsti dal Regolamento (UE) 2019/1150 ("Regolamento P2B"), che colpisce il Proprietario;
    2. Problemi tecnici direttamente correlati alla fornitura del portale web che influiscono sul proprietario;
    3. Misure e comportamenti del Fornitore direttamente correlati alla fornitura del Web Portale e che influenzano il Proprietario;
    Il sistema gratuito di gestione dei reclami del fornitore è a disposizione del proprietario in ogni momento. In caso di reclamo, il proprietario può contattare in qualsiasi momento l'e-mail gratuita del fornitore dedicata ai reclami: vermieterbeschwerde@traum-ferienwohnungen.de. I reclami individuali verranno esaminati dal fornitore una volta ricevuti e il proprietario sarà informato del risultato del reclamo entro un tempo ragionevole.
  3. Nel caso in cui sorga una controversia tra il Fornitore e il Proprietario che non può essere risolta, in particolare per quanto riguarda le controversie ai sensi dell'art. 9 comma 2, il Fornitore è disposto a risolvere il conflitto insieme al Proprietario con l'aiuto dei seguenti mediatori:
    1. Alexandra Giese, Via Ilmenau 2, 28205 Brema
  4. Se il cliente (Proprietario, Inquilino, Utente) è un commerciante ai sensi del Codice di Commercio tedesco [Handelsgesetzbuch], un ente giuridico di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico, il foro competente sarà presso la sede del Fornitore; attualmente An der Reeperbahn 6 a 28217 Bremen, Germania. In questo caso, il Fornitore ha anche il diritto, a propria discrezione, di agire legalmente contro il Proprietario/Inquilino/Utente presso il tribunale del luogo di residenza di quest'ultimo. Ciò vale anche nel caso in cui il Proprietario/Inquilino/Utente non abbia un foro generale in Germania, abbia spostato il suo domicilio o residenza abituale all'estero dopo la conclusione del contratto, o il suo domicilio o residenza abituale non sia noto al momento della presentazione dell'azione legale. Il luogo di adempimento per tutte le rivendicazioni e gli obblighi derivanti dal rapporto contrattuale sarà presso la sede del Fornitore.
  5. In conformità con queste Condizioni Generali di affari, il contratto sarà soggetto esclusivamente al diritto sostanziale della Repubblica Federale di Germania. La Convenzione delle Nazioni Unite sulla vendita internazionale di merci è esclusa. Nella misura in cui il Proprietario/Locatario/Utente sia un consumatore secondo il significato della Sezione 13 del BGB e il suo luogo di residenza abituale sia all'estero, le disposizioni obbligatorie di quel paese rimarranno invariate.
  6. Risoluzione Alternativa delle Controversie: La Commissione Europea fornisce una piattaforma per la risoluzione delle controversie online. Puoi trovare questa piattaforma qui: http://ec.europa.eu/consumers/odr/. La Traum-Ferienwohnungen GmbH non è obbligata né disposta a partecipare a un procedimento di risoluzione delle controversie davanti a una commissione per la risoluzione delle controversie dei consumatori.